domenica 20 luglio 2014

CAI Val Comelico escursione 20 luglio 2014 Mt. San Daniele 2229 mt.

Se devo essere sincero ancora adesso non so se eravamo in 16 o 17...anche guardando le foto non mi ritornano i conti....va beh ! al di la della scaramanzia, è stata una bella escursione, relativamente corta e quindi non ha richiesto un eccessivo impegno fisico..ma qualche passaggino...diciamo così...particolare nella parte finale, ha richiesto una concentrazione maggiore per alcuni elementi...tra l'altro ben supportati e stimolati dai due accompagnatori.Il tempo metereologico è stato relativamente benevolo, aprendo tratti soleggiati a chiusure nebbiose.
Partiti da Forcella Zovo per il sentiero CAI 169 fino ai Piani di Vissada per poi proseguire per il 165 fino alla Sella del San Daniele, quindi per tracce su terreno delicato in vetta.
Ritornati alla Sella del San Daniele abbiamo continuato per il 165 costeggiando le pendici del San Daniele per la "Ravis", giunti alla sella dei Pradetti siamo ritornati, per il CAI 154, a Forcella Zovo. Ci siamo fermati per un brindisi di ristoro al "Agriturismo da Ivan"....arrivederci alla prossima

De Bernardin Albino CAI Val Comelico
Il nostro presidente e Valeria...prossima socia?

In Vetta!

Selfie!

                                                            Torrioni del Longerin
Momento di relax....

domenica 13 luglio 2014

CAI Val Comelico Escursione 13 luglio 2014 CRODE di MEZZODI

Partiti con tempo incerto, siamo in 9 delle vicine sezioni Lozzo e Domegge ed altri...le previsioni meteo hanno fatto desistere molti elementi della nostra sezione, in genere presenti alle nostre escursioni. Salendo per il sentiero 332 verso la Val Grande il cielo si è aperto e tutto sommato è rimasto accettabile per buona parte della salita. Poco prima di Drota dle Pere abbiamo lasciato il 332 per salire il 330 contornando il Monte Col fino in cima allo stesso, per poi continuare per il 331 fino in cima alle Crode di Mezzodì 2388. Il tempo clemente ci ha permesso di gustare la cima con il panorama di tutto il Comelico, del vicino gruppo dei Brentoni, Terze...oltre, le nubi minacciose, non ci hanno dato ampia visione...e ci hanno consigliato di accelerare la discesa, ci siamo fermati per uno spuntino alla baita De Candido a Pra Grande...e qui è iniziato a piovere, ma è durato poco e ci ha permesso di scendere a valle  senza troppi affanni...ultima tappa di saluto al Crissin e arrivederci alla prossima.
De Bernardin Albino CAI Val Comelico
salendo sentiero 330

selfie in vetta!

                                                              Cresta finale
                                                           .....Ancora neve!
Il nostro Presidente

Da segnalare l'opera continua di manutenzione dei sentieri, ecco un video http://youtu.be/61_mGBJXSOE e della bacheca in Piazza a Padola (Grazie a Nino)