mercoledì 24 luglio 2013

Escursione Monte Pelmo 20 e 21 luglio 2013

L'escursione in titolo ha subito una variazione nell'itinerario per impraticabilità della salita del "Valon" che porta alla cima del Monte Pelmo a  causa della molta neve depositata all'interno dello stesso vallone e per lo stato di pericolo durante la discesa.
I partecipanti, una ventina di unità, che già da qualche mese avevano prenotato la cuccetta al rifugio Venezia, non si sono persi d'animo anche se c'è stato qualche abbandono per il cambio di percorso.
La tempestivita di Ivo nel riformulare l'escursione, da prevalentemente alpinistica ad alpinistico-culturale!!, ha permesso di trascorrere un bellissimo fine settimana sui clinali del Monte Pelmo, percorsi da Est ad Ovest il primo giorno visitando le orme dei dinosauri  e da Est a N.O. il secondo giorno, arrivando fino al sito del ritrovamento dell'uomo di Mondeval. Un ringraziamento va alla gestione del rif. Venezia che ci ha regalato una serata culinaria perfetta, dai cui finestroni si poteva godere uno scenario incantevole che via via andava a modificarsi con il calare della sera, il tutto un vero sollievo dopo 7 ore di cammino sotto il solleone  e continui saliscendi. Un temporale notturno ha interrotto il sonno e i sogni!!, ma al mattino alla partenza il sole faceva capolino dal Monte Antelao, anticipandoci una bella giornata.
Il secondo giorno ci impegnerà per oltre 9 ore..........




versante Sud



le orme dei dinosauri!!


Rifugio Venezia e Sorapis





salendo alla forcella Val d'Arcia
 
in forcella Val d'Arcia

versante Nord

Rifugio Città di Fiume
Mondeval da forcella Ambrizzola

martedì 16 luglio 2013

Gita CAI Val Comelico 14luglio 2013 Monte CORNON 2378 m

Altra gita che ha riscontrato una buona presenza di soci, ben 17....alla faccia della scaramanzia !
Da Campolongo ci portiamo a quota 1112 m  ed imbocchiamo il sentiero 333, dopo circa 2 ore il gruppo devia per il 334 per una visita al bivacco Caimi, mentre  Ivo, Albino e Fabio salgono verso forcella Cornon e poi alla base della piramide finale, per attrezzare con corde fisse l'ultima parte della salita che presenta passaggi di II°, in verità delicati solo in discesa per i meno esperti...lavoro a cui è stato riconosciuta l'ottima messa in opera...in primis a Ivo splendido coordinatore !
Soddisfazione di tutti i partecipanti all'escursione.
Una volta ancora  ciao alla prossima
Albino
                                                                       Ivo
                                                    Ivo in fase attrezzatura corde fisse
                                                                       Ivo
                                                                   Ivo e Fabio
                                                        Il gruppo in attesa di salire
                                                       sulle corde fisse
                                                          Wilma
                                                              Flora e....
                                                               Paola
                                                               Berg Heil !
Berg heil 2 !

lunedì 8 luglio 2013

Gita CAI Sezione Val Comelico 7 luglio 2013 M.te Clap Savon 2462 m e M.te Bivera 2474 m

Ritrovo a  Santo Stefano di Cadore ore 7 e partenza per Casera Razzo, siamo in 15.Accompagnati dagli AE Ivo Zandonella e Giancarlo Zonta
Imbocchiamo il sentiero 210 che dopo una lunga camminata ci porta a Casera Chiansaveit, da lì sempre seguendo il sentiero 210 saliamo diretti al Monte Clap Savon... dopo un pò il gruppo si divide, i più allenati lasciano il grosso del gruppo.....ma sempre nelle esperte mani dei nostri AE ! Troviamo resti di nevai verso quota 2200 m che non ci crea nessun problema, quindi giungiamo in vetta al M.te Clap Savon.
Da qui si scende per l'affilata ed esposta crestina ( il tratto più impegnativo) fino a Forcella Bivera 2330 m e quindi salendo alla cima del Monte Bivera.
Berg Heil ! e foto di rito tutti in vetta !
Divertente scivolata per il nevaio che inizia poco sotto forcella Bivera per 200 m e poi ritrovo a Casera Chiansaveit approffittando dell'ospitalità degli Alpini che qui hanno organizzato festa,poi lungo rientro a Casera Razzo....e ciao alla Prossima, tempo discreto e sempre bella compagnia!
Ciao Albino
                                                  In vetta al Bivera
                                                 In vetta al Bivera
                                                  Salendo al Clap Savon
                                                  Scendendo la crestina verso il Bivera
                                                            Il nostro Presidente !